–  15 Maggio 2016 –

Tim #Wcap, l’acceleratore di Tim che seleziona, finanzia e accelera alcune delle migliori startup in ambito digitale, arriva a L’Aquila per presentare il suo “Programma di accelerazione 2016” con il quale saranno assegnate in totale 1 milione e 700mila euro alle startup che verranno selezionate e poi lanciate sul mercato.

L’appuntamento si è svolto questa mattina nella sede del Tecnopolo d’Abruzzo a L’Aquila (loc. Boschetto di Pile ss17) dove a rappresentare “l’acceleratore Tim” c’era Luca Bertone, responsabile del portafoglio startup Tim #Wcap.

L’acceleratore punta a creare nuove realtà d’impresa fornendo supporto finanziario e manageriale per accompagnarle nel percorso di sviluppo imprenditoriale.

All’incontro, promosso dall’imprenditore aquilano Alberto Leonardis, direttore sviluppo e relazioni esterne di Digital Borgo, hanno partecipato anche Giovanni Lolli, vice presidente della Regione con delega alle Attività produttive, Lorenzo Santilli, presidente Unioncamere Abruzzo, Roberto Romanelli, direttore del Tecnopolo d’Abruzzo, Giuseppe Cappiello, Polo ICT Abruzzo (Polo di Innovazione tecnologica) e Andrea Risa, direttore Digital Borgo, rete e incubatore di imprese con sede a Pescara.

“L’acceleratore è una relatà interessante perché finanzia le imprese e poi le mette in pancia per portarle sul mercato, forendo anche un supporto in ordine allo sviluppo commerciale” afferma Alberto Leonardis “Se finanziate, le startup dovranno assumere persone e prendere sede nel Tecnopolo d’Abruzzo. Non parliamo di imprese di grandi dimensioni perché i finanziamenti arrivano fino a 40 mila euro ma non credo che il rilancio del polo tecnologico dell’Aquila debba avvenire per forza su grandi partite”.

L’acceleratore Tim” spiega Luca Bertone è rivolto a quelle startup “che hanno un’attinenza al business delle telecomunicazioni. Le startup che Telecom selezionerà non verranno fagocitate ma cresceranno insieme a Telecom, che le porterà dentro le sue linee commerciali, tecniche o di marketing. Nessun finanziamento sarà a fondo perduto, le startup avranno l’obbligo di fare fatturato e crescere”.

Oggi sono state presentate 9 startup ma per partecipare alla selezione e per accedere al programma di accelerazione di Tim si può ancora fare domanda online fino al 30 maggio sul sito dedicato https://www.wcap.tim.it/it/call-startups. Da Tim verranno selezionate, finanziate e accelerate 32 startup in ambito digitale.

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.